8 modi naturali per combattere i ragni e le vene varicose

8 modi naturali per combattere i ragni e le vene varicose

Secondo gli studi, circa il 25% degli adulti sono affetti da vene varicose. Queste vene gonfie, che sono di colore viola o blu, possono essere il risultato di una prolungata permanenza in piedi, gravidanza, squilibrio ormonale, peso eccessivo, carenze nutrizionali, o fattori genetici. E ‘importante affrontare anche i minimi sintomi delle vene varicose prima che siano accompagnati da dolore, pesantezza e prurito. Alcuni degli ingredienti che si trovano facilmente in cucina possono diventare ottimi rimedi per rafforzare le pareti dei vasi sanguigni e migliorare la circolazione sanguigna.

Vi presentiamo 8 semplici, ma efficaci metodi per trattare e prevenire la progressione delle vene varicose . E non perdetevi il nostro bonus alla fine di questo articolo.

8. Aceto di sidro di mele

8 modi naturali per combattere i ragni e le vene varicose
© depositphotos.com © depositphotos.com

Grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, l’aceto di mele è un ottimo trattamento per le vene di ragno. Aiuta a ridurre il gonfiore e migliora il flusso sanguigno.

Immergere un batuffolo di cotone o un pezzo di stoffa in aceto di sidro di mele diluito con una quantità uguale di acqua.
Mettetelo sulle vene interessate e lasciatelo riposare per 20-30 minuti.
Sciacquare con acqua.
Ripetere la procedura due volte al giorno.
Potete anche applicare l’aceto di sidro sulla pelle e massaggiare delicatamente la zona. Fate questo ogni giorno prima di andare a letto e di nuovo la mattina dopo fino a quando non vedete risultati positivi. Evitate di applicare troppa pressione mentre massaggiate le aree.

Continua a leggere…

 

 

1 - 8